Contenuto principale

Venerdì, 14 Gennaio 2011 17:00

Auschwitz

Auschwitz

di Francesco Guccini

Una canzone per non dimenticare, mai!

il 27 gennaio è la giornata della Memoria, per non dimenticare ciò che è stato...

il video

 

 

il testo

Son morto con altri cento
Son morto ch'ero bambino
Passato per il camino
E adesso sono nel vento,
E adesso sono nel vento.

Ad Auschwitz c'era la neve
Il fumo saliva lento
Nel freddo giorno d'inverno
E adesso sono nel vento,
E adesso sono nel vento.

Ad Auschwitz tante persone
Ma un solo grande silenzio
È strano, non riesco ancora
A sorridere qui nel vento,
A sorridere qui nel vento

Io chiedo, come può un uomo
Uccidere un suo fratello
Eppure siamo a milioni
In polvere qui nel vento,
In polvere qui nel vento.

Ancora tuona il cannone,
Ancora non è contenta
Di sangue la belva umana
E ancora ci porta il vento,
E ancora ci porta il vento.

Io chiedo quando sarà
Che l'uomo potrà imparare
A vivere senza ammazzare
E il vento si poserà,
E il vento si poserà.

Io chiedo quando sarà
Che l'uomo potrà imparare
A vivere senza ammazzare
E il vento si poserà,
E il vento si poserà.

tratto da: http://www.canzoni-mp3.net/f/francesco_guccini/canzoni/testo_auschwitz.htm

Letto 4878 volte Ultima modifica il Sabato, 15 Dicembre 2012 21:04
Altro in questa categoria: « Lindbergh Canzone per Alda Merini »

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna